lunedì 8 aprile 2013

Quando i ritagli.... ti chiamano!

Eh si si.... quando sei così piena di piccoli ritagli di stoffa che non sai più dove metterli, cosa fai? Semplice... li metti tutti insieme!!!!!!! =^__^= ...... e aspetti di vedere cosa ne viene fuori!!!!
Nel mio caso.... un portacellulare!!!!!!!
AVVISO IMPORTANTE PER LE ESPERTE DI PATCHWORK!!!! 
Questo post nuoce gravemente alla vostra bravura!!!!! Perchè io sono andata moooolto "a spanne"!!!!!!!! =^__^=
A parte gli scherzi.... avevo in casa un sacco di piccoli ritagli avanzati da vari lavori..... io tengo tutto.... ma, alla fine, non so mai come usarli!!!!
Stavolta, mi sono detta che dovevo proprio "farli fuori" tutti!!!!! Ovviamente i tessuti li trovate in abbondanza sul sito ma soprattutto in negozio!!!!!!

Ho "squadrato" tutti i ritagli usando stecca e rotella (non importa se i pezzi non sono proprio della stessa dimensione.....) e li ho più o meno "assemblati" per avvicinarmi il più possibile alla forma di un rettangolo
Con tantaaaaaaa santa pazienza li ho cuciti insieme.... Non spaventatevi.... Per questo passaggio, dovete unire qualche ritaglio per formare per esempio una riga verticale (come vedete sul lato sinistro) o orizzontale (come potete vedere in altro a destra)... poi, pian piano, unite i vari pezzi più grandi tra loro.
Sul retro, stirate sempre le cuciture in un "verso".... lo stesso per tutta la riga di ritagli..... e procedete nello stesso modo anche quando unite tra loro le varie strisce.... le mie qui sono un pò "a bischero"!!!!!!
Ma va bene lo stesso!!!!!!!! Mai fatto pachtwork in vita mia!!!!!!
(Esperte di patchwork..... avete sotto mano un defibrillatore per voi, vero????!!!!)
A questo punto "squadrate" il vostro nuovo pezzo di stoffa!!!!!
E adesso? Che ci facciamo???? In realtà tutto quello che vi piace... una presina.... un astuccio... A me serviva una bustina porta cellulare...
....... così....... vai di misure!!!!! Ho misurato il telefono e aggiunto 2,5 cm per lato più un altro mezzo centimetro solo per il lato inferiore.... (se per caso, in base alle vostro misure, non dovesse bastare la stoffa.... non dovete far altro che aggiungere qualche altro ritaglio!!!! Io l'ho fatto!!!). I 2,5 cm tengono conto sia dello "spessore" del telefono, che della leggera imbottitura! Quindi misurate anche l'altezza del cellulare!!!!
Ho tagliato la mia stoffa super colorata per ottenere due strisce da 11 cm per 17,5 cm
Le ho unite (ecco il perchè del mezzo centimetro in più sul fondo!!!) per avere una luuuuuungaaaaaaa striscia!!!! (Ricordatevi di stirare sempre le cuciture e il tessuto!!!!!).
A questo punto, ho tagliato a misura il tessuto per l'interno e per l'imbottitura (sottile e molto morbida).
Prima di cucire, controllate bene come sovrapporre i tessuti!!!! Tessuto per l'interno e per l'esterno = diritto contro diritto.... poi imbottitura!
Ed ora... via alla cucitura!!! Cucite tutto intorno (sempre a piedino!) lasciando un'apertura al centro di uno dei lati corti per risvoltare.
Facendo mooooolta attenzione!!!!!!!... tagliate via l'imbottitura, il più possibile vicino alla cucitura... 
... su tutti i lati.... anche dove abbiamo lasciato l'apertura.... e, soprattutto, ricordiamoci di tagliare anche il tessuto in corrispondenza degli angoli così da non fare i "fagotti" quando risvoltiamo a diritto!
Risvoltiamo a diritto e stiriamo bene!!! Facciamo un cappietto con dell'elastico tondo e posizioniamolo al centro dell'apertura...... poi..... vai di cucitura vicinissimo al bordo! Eventualmente, se la vostra macchina da cucire ha questa possibilità, spostate la posizione dell'ago dal centro, verso destra.
Ed ecco la cucitura vicino vicino al margine...... io, siccome sono un pò incosciente....... e soprattutto, mi piace sperimentare.... mi son detta.... "perchè non fare una specie di trapunto???" e via.... sono partita facendo taaaanteeeee cuciture diritte e parallele.......
..... lungo tutta la striscia!!!!! C'è voluta taaaaaaantaaaaaa ma taaaaaantaaaaaa pazienza!!!!! (ma proprio tantaaaaa!!!! ahhahaahhaahaah)
Però sono semplicissime!!!! Basta cucire sempre a piedino! Questa volta non lo allineeremo al margine della stoffa, ma alla cucitura precedente... Anche in questo caso, se avete la possibilità di spostare la posizione dell'ago, potrete decidere la "distanza" tra una cucitura e l'altra.... diversamente, sarà la solita tra "posizione centrale dell'ago" e "bordo del piedino (destro)".
Ed ora chiudiamo! Ho messo il telefono all'interno......
..... e trovato la giusta posizione...
...... poi ho spillato per bloccare il tessuto. A questo punto mi sono detta.... "e un gancetto laterale nooooo?" Ma si!! dai che ci sta!!!! Dagli avanzi ho ricavato questa striscetta.....
e l'ho "infilata" in mezzo prima di cucire lungo i due lati! Infatti, per chiudere questa bustina, non ho fatto altro che una semplice cucitura diritta sui lati......
... Eccola! Potete vedere la cucitura che chiude la bustina.... è a vista... molto molto semplice..
A questo punto.... il bottone!!! Eh si.... non dimenticatevi di attaccare il bottone per la chiusura! Chiudete la bustina con dentro il telefono e trovate la posizione giusta perchè il vostro elastico non sia nè troppo "tirato" .... nè troppo "molle".
Ed ecco la bustina finita!!!!
..... Ho scoperto che è perfetta anche per la piccola videocamera!!!!!
Naturalmente, potete fare la bustina anche con un normalissimo pezzo di stoffa!!! Senza bisogno di fare il patchwork degli avanzi!!!!
Vi saluto e vi ringrazio per i vostri commenti sempre carini!!!!! Per domande.... dubbi..... e soprattutto suggerimenti!!!!!!!!!! scrivete!!!! (sia mai che imparo anche il patchwork!!!!!!! =^__^=)

33 commenti:

  1. Veramente bello brava Ge!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Wow, è quello che fa per me, perchè io, di avanzi, ne ho giusto un po'!!!
    Anch'io mai fatto patchwork, ma tu hai improvvisato benissimo, ed il risultato è bello e preciso!!! Pat

    RispondiElimina
  3. Mooooltoooo carino! Bravissima. Ti seguo sempre con molto piacere!
    Baci, Emanuela

    RispondiElimina
  4. Bello bello!!! e super colorato come piace a me!
    Bacio
    Sandra

    RispondiElimina
  5. Complimenti, è stupendo!
    Baciotto
    Laura

    RispondiElimina
  6. no ma dico io.. non sei esperta di patchwork??!?!? ma se sei bravissima!! che meraviglia... continuo a riguardare e riguardare le foto e sono meravigliata.. mi piace tutto un sacco.. i colori soprattutto... bravissima ciao niky

    RispondiElimina
  7. Ma se sei bravissima!!!!!!!!!!!
    Un mega bacio, Mony

    RispondiElimina
  8. Bravissima Ge !!! quanti punti !!!!!
    bacioni
    Giusi

    RispondiElimina
  9. semplice, veloce e ... risparmiosa

    RispondiElimina
  10. Ge, un fantastico "crazy patchwork" e il risultato finale è originalissimo anche grazie alla scelta dei ritagli giusti, bravissima! la prof xxx

    RispondiElimina
  11. Molto bello e tanto tanto colorato ed allegro, brava Ge!!!!!
    Ciao Gio'

    RispondiElimina
  12. Che esplosione di colori!!! Brava Ge, un'idea fantastica e un tutorial chiarissimo.
    Ti abbraccio forte forte
    Giò

    RispondiElimina
  13. Non so a quali livelli di perfezione tu voglia elevarti e posso capire essere autocritiche ma, ragazza mia, concordo con la Prof...hai scelto e abbinato stoffine e colori talmente bene che, imperfezioni o meno (ma doveeeee???), questo lavoro è stupendo!!! E sì, ti sei pure spiegata moooolto bene! Baci! Daniela

    RispondiElimina
  14. w i coloriiiiiiiiiiiiiii... sembra che tu sia stata ore ed ore a studiare la posizione esatta di queste stoffe. tutto splendido! brava.. e grazie del tutorial

    RispondiElimina
  15. Ma che bello, colorato ed allegro.. ci devo provare anche io, è il mio povero cellulare a chiedermelo :-d
    Un saluto
    Serena

    RispondiElimina
  16. bravissima Gé....una bell'idea per il recupero di scampoletti di tessuto...abbinati i modo più che soddisfacente!!
    Ciao!!

    RispondiElimina
  17. Figliora cara ... SEI UNO SBALLO!!!!!! Mi piaceeeee e sei stata geniale nel trovare come utilizzare gli avanzi, ottenendo un risultato OTTIMO! Bravisssssima. Paola

    RispondiElimina
  18. Fantasticissimo! Ecco un ottimo esercizio di graaande pazienza. Ecco perchè io non riuscirei mai a fare una cosa del genere :(

    RispondiElimina
  19. Fantastic Ge!!
    Go girl :-)
    Hugs xxx

    RispondiElimina
  20. Bellissimo tutorial!!!
    Soprattutto perchè ho una CATERVA di scarti di stoffa che ora so come riciclare, grazie! :)
    Alessia

    RispondiElimina
  21. le stoffe sono stupende e il progetto veramente originale!!
    Complimenti!
    V.

    RispondiElimina
  22. Quant'é bello!!Ottimo progetto e il risultato é perfetto!!
    Francesca

    RispondiElimina
  23. Bellissimo, utile e coloratissimo :-)
    Grazie un sorriso Paola

    RispondiElimina
  24. ma che idea carina!davvero un bel modo per utilizzare i ritagli e non buttare via nulla :)
    grazie

    RispondiElimina
  25. Geeeeeeeeeeeeeee!!! CHE PERFEZIONE, le cuciture parallele sembrano tracciate con il righello!! Farò vedere il tutorial (decritto in modo dettagliatissimo per altro!) alla mia Mom, poi gliene commissionerò uno!!! Ah ah ah. Beh! lei fa Patch... Bacione!

    RispondiElimina
  26. Bellissimo, sei bravissima ,sono arrivata sul tuo blog per caso e sono rimasta incantata. Complimenti.
    Da oggi ti seguo con piacere. Ciao Chiara

    RispondiElimina
  27. Che bello, sarebbe da provare!! E comunque bravissima, sembra proprio il lavoro di una professionista della macchina da cucire!! ;)

    RispondiElimina
  28. L'idea del patchwork è fantastica!!!

    RispondiElimina
  29. Ma è bellissimo!!!!!
    Anch'io ho una borsa di mini ritagli... uhmmmm potrei armarmi di molllta pazienza e provare....
    La pazienza dove la compro?????
    Hihihi
    complimenti davvero
    Alice

    RispondiElimina
  30. Ciao Sabrina,
    ti ho trovata per caso e non posso fare a meno di farti i miei complimenti per la tua estrema bravura.
    Seguirti sarà un vero piacere!

    RispondiElimina